Succo viola n.1

Sapore:
Dal sapore morbido e dolce, adatto a tutti e piace anche ai bambinisucco_viola_1_ingredienti

Proprietà:
Diuretico, antiossidante, aiuta la circolazione e la riduzione del colesterolo

Ingredienti per 500 ml:
300 gr. anguria
125 gr. mirtilli neri
2 susine nere
250 gr. uva nera

Se vuoi imparare tantissime altre ricette per gustosi succhi di frutta, consulta il catalogo qui sotto, o altrimenti scorri e continua a leggere.

La nostra prima variante di succo viola è composta interamente da frutta di stagione estiva, pertanto è un vero toccasana contro la spossatezza causata dal caldo. Ma questo succo oltre a rinfrescarci contiene un vero e proprio bagaglio fitoterapico con importanti proprietà indispensabili per la nostra salute. Il sapore è dolce e la consistenza risulta densa, una combinazione che lo rende estremamente piacevole da gustarsi. La bontà di questo succo viola è tutta nei preziosi componenti tipici di tutta la frutta e la verdura di colore blu/viola. La sola eccezione è l’anguria, che però con il suo contenuto di sali minerali ed antiossidanti ci aiuta a combattere la spossatezza. Inoltre l’anguria termina il lavoro svolto dagli altri frutti, in quanto le sue proprietà diuretiche ci aiutano alla fine a depurarci. Poi abbiamo i mirtilli, ricchi di antociani, ottimi per combattere le infezioni delle vie urinarie (cistiti) e per rinforzare i capillari. Ricchi di vitamina A ed E, aiutano anche la salute della nostra pelle, combattendo l’invecchiamento e rafforzando i tessuti. E poi abbiamo l’uva nera, con il suo carico di flavonoidi, polifenoli, tannini e resveratrolo, sostanze tutte antiossidanti con proprietà anti-invecchiamento e antitumorali. E’ inoltre ricca di vitamine A, B e C, oltre che di potassio. In ultimo le prugne o susine nere, un frutto spesso sottovalutato ma che invece è un concentrato di salute. Contengono infatti una buona quantità di vitamine A e K, oltre alla vitamina C. Anche le prugne sono ricche di fenoli ed in particolare contengono l’acido clorogenico, un antiossidante ben più potente di quelli contenuti nei mirtilli. E ancora contengono triptofano, un amminoacido essenziale per il nostro corpo che ha un ruolo chiave nella sintesi delle proteine.

Accorgimenti per la preparazione:
Consigliamo di eliminare i semi dell’anguria ed ovviamente quelli delle susine. Chiaramente dell’uva vanno inseriti solo gli acini. Nessun accorgimento per i mirtilli invece. Da notare che il resveratrolo, il flavonoide contenuto nell’uva, è presente quasi interamente nella buccia degli acini, che però viene scartata dall’estrattore. Il nostro consiglio quindi è quello di cominciare proprio con l’uva e, prima di passare al resto, conservare la buccia per consumarla subito dopo (o chi preferisce può reinserirla nel bicchiere del succo pronto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi