Succo antiossidante viola n.2

Proprietà:
diuretiche, depurative, antiossidanti, antitumorali.
Sapore:
In queste quantità il sapore della barbabietola viene molto attutito dalla dolcezza degli altri frutti, ma rimane comunque acidulo (anche per via delle more), pertanto potrebbe non essere molto graditi ai bimbi. In questo caso è sempre possibile aggiungere un cucchiaino di miele.

Ingredienti per 600 ml di succo antiossidante:
more (150 gr.)Barbabietola
2 mele
uva nera (300 gr.)
barbabietola (100 gr.)

Cosa assimilerà il nostro corpo:
More: Come tutti i frutti di bosco, contengono antocianine e flavonoidi, tra cui il resveratrolo, il più potente antiossidante al mondo. Sono piuttosto ricche di fibra e quindi molto utili per il benessere dell’intestino. Contengono acido folico e luteina. Sono ricche di vitamina C e contengono una discreta quota di vitamina A, in misura minore troviamo anche le vitamine del gruppo B (B1,B2,B3,B5,B6, oltre al già citato acido folico). Tra i sali minerali spiccano il magnesio, il calcio ed il fosforo, ma sono presenti anche potassio, rame e selenio. Non devono mancare in un buon succo antiossidante.

Mele: abbassa il colesterolo grazie ad acido folico e flavonoidi, che per il loro potere antiossidante aiutano a prevenire anche infarto e ictus. Tra i sali minerali contenuti in questo frutto segnaliamo ferro, calcio, potassio, fosforo e magnesio. La presenza di pectina ci aiuta anche ad eliminare i metalli pesanti (soprattutto mercurio e piombo) che tramite l’aria delle nostre città purtroppo quotidianamente assimiliamo.

Uva nera: l’uva nera, con il suo carico di flavonoidi, polifenoli, tannini e resveratrolo, sostanze tutte antiossidanti con proprietà anti-invecchiamento e antitumorali. E’ inoltre ricca di vitamine A, B e C, e tra i sali minerali spicca il potassio. E’ di gran lunga da preferire all’uva bianca per il più alto contenuto di antiossidanti, addirittura più elevato dei mirtilli.

Barbabietola: contiene vitamina A e C e vitamine del gruppo B tra cui l’importante acido folico, utile in gravidanza, ed importanti sali minerali tra cui ferro, calcio, potassio e fosforo. E’ ricca anche di flavonoidi, in particolare di antociani. Abbondante anche la presenza di aminoacidi: acido aspartico e acido glutammico, arginina, alanina, cistina, glicina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina. Ogni 100 gr contengono 20 mcg di beta-carotene.

 Consigli per la preparazione:
Per la preparazione di questo succo antiossidante non esistono accorgimenti particolari. Tutti i frutti utilizzati dopo un accurato lavaggio, possono essere inseriti con la buccia. La barbabietola un pò come tutti i tuberi, conviene tagliarla in cubetti non molto grossi in quanto potrebbero risultare duri per l’estrattore. Inoltre consigliamo di aggiungere tutti gli ingredienti un pò per volta, in modo da aiutare l’estrazione delle parti meno succose. Come sempre se l’estrattore è dotato di tappo salvagoccia, il consiglio è di tenerlo chiuso fino a riempimento del serbatoio del succo. In questo modo si amalgama meglio il succo ed il sapore è più omogeneo. Chi soffre di gastrite deve considerare di diminuire od eliminare del tutto la barbabietola, in quanto aiuta la formazione di acidi gastrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi